NONTISCORDARDIMÉ

NONTISCORDARDIMÉ
Mostra principale dell’Associazione delle Artiste del Merletto di Idrija

Inaugurazione della mostra: Ore 19.00, castello di Gewerkenegg

dal 19 giugno al 10 settembre: dalle ore 9.00 alle ore 18.00

 

“I nontiscordardimé vengono piantati solo una volta, poi crescono da soli e rimangono dei fedeli alleati, prendendosi cura anche dei più piccoli fiori”.

Il fiore rappresenta l’amore e la complicità. Dicono che chi indossi i nontiscordardimé non verrà mai dimenticato dalla persona amata. Quest’anno fioriscono nontiscordardimé piccoli piccoli. “Che sia questo il vostro nome: nontiscordardimé”, racconta una leggenda d’origine tedesca. Ma solamente quando Dio diede il nome a tutte le sue creazioni sulla Terra. Infatti, a ricordare a Dio delle cento e oltre specie diverse - come bianca, blu e rosa - ci pensò solo una vocina delicata che si sentì tra l’erba: “Signore, non ti scordar di noi!”.
“Non ti scordar di noi” è anche il messaggio dei merletti in miniatura presentati alla mostra principale dell’Associazione delle Artiste del Merletto di Idrija. Seguono modelli più o meno antichi, alcuni forse già dimenticati, dall’impresa Franz Lapaja fino alla Cooperativa del Merletto e l’azienda Čipka iz Idrije; altri invece derivano da modelli completamente nuovi di zecca. Le 70 artiste hanno creato oltre 400 opere di merletti in miniatura di diverse difficoltà. Alcuni pezzi rappresentano delle vere e proprie opere d’arte.